Descrizione

La FIMOSI è l’incapacità di retrarre il prepuzio e scoprire il glande del pene. E’ una condizione normalmente osservata nel bambino piccolo, a causa delle normali adesioni presenti tra il prepuzio ed il glande (aderenze balano-prepuziali) e pertanto definita FIMOSI FISIOLOGICA.

In un periodo di tempo variabile, dalla nascita ai 18 anni di età, grazie alla cheratinizzazione dello strato epiteliale del prepuzio e come conseguenza delle spontanee erezioni che avvengono du­rante il sonno ed in coincidenza con le minzioni, si realizza una completa, naturale ed atraumatica separazione del prepuzio dal glande. Studi statistici hanno dimostrato che la retrazione avviene piuttosto lentamente ed e’ completa a sei mesi di vita nel 25% dei bambini, ad un anno nel 50%, a due anni nell’ 80% ed a quattro anni nel 90%. Nel restante 10% le adesioni si risolveranno in epoche successive, senza che ciò comporti la necessità di ricorrere a terapie chirurgiche.

Viene, invece, definita FIMOSI PATOLOGICA quella condizione caratterizzata dall’impossibilità allo scorrimento del prepuzio sul glande, causata dalla presenza nella porzione distale del prepuzio (ostio prepuziale) di una porzione ristretta, biancastra e fibrosa (SCLEROSI CICATRIZALE).

E’ di fondamentale importanza distinguere la fimosi fisiologica da quella patologica perché solo quest’ultima riconosce una vera indicazione alla chirurgia.

Start typing and press Enter to search

Shopping Cart